Le Mie Creazioni

Hai dato un'occhiata alle mie creazioni hand-made? Clicca qui ed entra nella sezione "Le Mie Creazioni"

Mamma yogini ad alto contenuto green

Silueta Yoga Dorada Alessia soprannominata Alex da una persona infinitamente speciale. Una laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione in tasca e tante esperienze lavorative alle spalle. Insegnante di Yoga e meditazione per adulti e bambini, hostess di volo, educatrice con minori a rischio di devianza, educatrice di asilo nido, moglie e mamma Yogini h24. Leggi tutto

Su Facebook

Su Instagram

Something is wrong.
Instagram token error.
Load More

Ringraziamenti

Roberto: Roberto Antonacci
Andrea: CTROMA

I limiti sono solo mentali… superarli è possibile!

I limiti sono solo nella nostra testa

Bisognerebbe credere di più in se stessi, con consapevolezza e convinzione e non solo per il bisogno di sentirsi dare una pacca sulla spalla…

Quella pacca sulla spalla forse è il caso che iniziassimo a darcela anche da soli, senza aspettare che arrivi necessariamente da chi ci è vicino.

Seduta… godendomi il Qui ed Ora…

Ad essere sincera, ultimamente faccio davvero fatica a star “seduta”, vivendo con consapevolezza l’istante presente o seguendo semplicemente il fluire degli eventi…

Sarà per questo che ogni volta che mi fermo a guardare il mare, vedo esattamente me stessa?

Non sto ferma un attimo… mi butto a capofitto nelle nuove idee che mi frullano vorticosamente nella mente… ho sempre l’impressione di star perdendo tempo e continuo a chiedere sempre di più a me stessa… proiettandomi nel futuro…

Quando volavo…

Quando ero Assistente di Volo, una delle mie responsabili mi aveva soprannominato “Soldatino” perché ero sempre lì pronta a darmi da fare e non stavo ferma un secondo…
Un’altra responsabile, che non sopportavo davvero, durante un colloquio mi disse: “Sei una delle migliori, ma devi fermarti e congratularti con te stessa… non chiedere sempre di più, fermati e congratulati per ciò che stai riuscendo a fare…
Non sopportavo quella donna, ma 11 anni dopo quelle parole rimbombano ancora nella mia mente… quanto aveva ragione… non sono per niente brava a congratularmi con me stessa…

Posso dare di più” mi ripeto in continuazione…

Sarà perché la parola Impossibile è davvero una parola che detesto, che percepisco con troppa energia negativa, che non esiste nel mio vocabolario, non me la sentirete Mai pronunciare…

Sarà giusto o sbagliato?

Non l’ho ancora capito cosa sia giusto e cosa sia sbagliato…
Forse non si tratta di questo, ognuno di noi è ciò che è, senza cadere nel giudizio… ma bisogna tenere bene a mente che in realtà siamo in continuo divenire.
Sono realmente convinta, che i limiti siano solo mentali e che quando esiste una forte motivazione, una incredibile determinazione, ed una grande dose di coraggio, quei limiti possano essere realmente superati.

Abbiamo dentro un potenziale immenso che ha solo bisogno di essere scoperto

Bisogna credere in se stessi e proseguire lungo il proprio percorso con grinta… senza Mai arrendersi, senza lasciarsi influenzare dalla negatività altrui, rimanendo sempre umili ed imparando anche a chiedere aiuto.
È importante  però, anche fermarsi a congratularsi con se stessi… teniamolo sempre a mente.

Leave a comment