💙Namaste Alessio💙 Benvenuto bambino mio.

Ho scelto questo scatto come immagine principale, perché rappresenta me durante questa gravidanza.

L’asana del guerriero

È stata dura… ho affrontato per mesi tempeste, incubi, cure e dolore… ma nell’ultimo periodo ho finalmente trovato il mio arcobaleno… quell’arcobaleno che sognavo di vedere durante quelle buie giornate di agosto…

Ho ingoiato lacrime e messo da parte la paura, sono stata forte solo per potergli trasmettere positività; gli ho cantato mantra centinaia di volte al giorno, per cullarlo con tante buone vibrazioni.

Ho pregato, sperato, sognato che non svanisse tutto, perché Alessio l’avevamo desiderato ed atteso davvero tanto….

Leboyer ed i suoi consigli sul parto

Ho combattuto così fino alla fine, ero “capitano della mia nave durante la tempesta” come disse Leboyer.

Così, grazie ai suoi preziosi consigli e grazie come sempre alla meditazione, con la respirazione ed i vocalizzi non mi sono fatta trascinare via da quella tempesta.

Con concentrazione, coscienza e consapevolezza ho portato la mia nave in un porto sicuro e ho potuto abbracciare finalmente il mio bambino ieri mattina, dopo aver affrontato quasi interamente il travaglio a casa da sola, perché così sentivo di dover fare…

Ho affrontato il travaglio con il Canto Carnatico, lo conoscete?

Veniva utilizzato in India nell’antichità come metodo di meditazione, consiste nell’emissione di vocali e si basa sulla respirazione.

Il Canto Carnatico è un metodo di nascita dolce portato in Europa da Leboyer.

Un travaglio consapevole ed un parto naturale, dove ho rispettato il mio corpo, il mio sentire, il mio essere e la sua nascita… dolce.

Meditazione… sempre

Senza la meditazione non avrei avuto il controllo di me stessa ed Alessio senza il Canto Carnatico non si sarebbe fatto cullare, durante la tempesta, da quell’onda sonora che gli ha trasmesso serenità e pace.

Namaste Alessio sei il mio sogno… ad occhi aperti 💙

Il Canto Carnatico mi ha aiutata a partorire

Consiglio a tutte le future mamme di leggere il libro L’Arte di Partorire di Leboyer e di esercitarsi ascoltando Canto e Respirazione Energetica sempre di Leboyer.

Ovviamente consiglio di avvicinarsi ad una filosofia di vita Yoga, è una salvezza