Era da tanto che avevo acquistato lo stampo specifico per la Chiffon Cake e non vedevo l’ora di prepararla, ma per mancanza di tempo, sapendo che i tempi di preparazione sono di circa 1 ora e trenta minuti, finivo sempre per rimandare. Ieri finalmente ho deciso di dedicare il pomeriggio, alla preparazione di questa torta facendomi aiutare da Franci. Diciamo che non è un dolce semplicissimo da preparare con un bambino, perché bisogna stare attenti a vari passaggi, ma ci tenevo come sempre a coinvolgerlo. In cucina sembrava fosse scoppiata una bomba, abbiamo utilizzato un sacco di utensili e ciotole ed onestamente temevo che il risultato non sarebbe stato il massimo ed invece…. la Chiffon Cake è riuscita alla perfezione ed è davvero ottima. Franci mi ha detto “Mamma è buonissima!!!” e tutta la fatica è andata via in un attimo ed ha lasciato il posto ad un’immensa soddisfazione!

Ecco la ricetta

Ingredienti:

290 gr di farina di tipo 2

300 gr di zucchero integrale di canna

6 uova bio

200 ml d’acqua

120 ml di olio di semi oppure 180 g. di burro di soia

la scorza grattugiata di 1 limone bio

1 bustina di lievito bio

1 bustina di vanillina

8 gr di cremor tartaro

zucchero a velo per decorare

(N.B. Potete utilizzare anche la farina non di tipo 2 o lo zucchero bianco; la tipologia degli ingredienti che suggerisco è quella da me utilizzata e che semplicemente vi consiglio, in quanto questi ingredienti non sono raffinati e sono quindi più salutari.)

Procedimento:

Separate i tuorli dagli albumi.

Lavorate i tuorli con l’acqua, il burro di soia fuso a bagnomaria e lasciato raffreddare a temperatura ambiente e la scorza del limone.

Setacciate lo zucchero di canna integrale, la farina ed il lievito, e mischiateli alla vanillina, aiutandovi con una frusta non elettrica.

A parte, nella planetaria, montate a neve fermissima gli albumi, quindi aggiungete il cremor tartaro e lasciate montare ancora per un paio di minuti.

Mescolate lentamente e delicatamente gli albumi montati a neve, all’impasto secco precedente (zucchero, farina, lievito e vanillina), facendo attenzione a non smontare gli albumi (mescolate con una spatola dal basso verso l’alto).

Mettete il composto in uno stampo per Chiffon Cake (non deve essere imburrato né infarinato) da 24 cm.

Mamma Guru:Chiffon Cake

Preriscaldate il forno a 160° ed infornate per 60 minuti in modalità forno statico sul ripiano più basso, mentre per chi dovesse avere il forno ventilato a 150° per 45/50 minuti.

Una volta sfornata, capovolgete lo stampo con al di sotto un piatto e fate raffreddare, così facendo la Chiffon Cake dovrebbe staccarsi da sola dalle pareti dello stampo.

Mamma Guru: Chiffon Cake una torta sofficissima e deliziosa

Dopodiché con l’aiuto di un coltello, piano piano dovrete staccare la base dello stampo dalla torta.

Potrete farcire come desiderate la vostra Chiffon Cake o semplicemente spolverarla con zucchero a velo. Ricordate che va consumata entro un paio di giorni.

Vi è venuta l’acquolina? Raccontatemi cosa ne pensate di questa torta 😋
N.B. È necessario questo tipo di stampo perché i piedini presenti consentiranno di mettere lo stampo capovolto per far sì che la torta si stacchi da sé; inoltre questo tipo di stampo non necessita di essere imburrato né infarinato e permette il passaggio dell’aria ed il raffreddamento omogeneo del dolce senza che si accasci.

Mamma Guru: Chiffon Cake una torta sofficissima e deliziosa