Le Mie Creazioni

Hai dato un'occhiata alle mie creazioni hand-made? Clicca qui ed entra nella sezione "Le Mie Creazioni"

Mamma yogini ad alto contenuto green

Silueta Yoga Dorada Alessia soprannominata Alex da una persona infinitamente speciale. Una laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione in tasca e tante esperienze lavorative alle spalle. Insegnante di Yoga e meditazione per adulti e bambini, hostess di volo, educatrice con minori a rischio di devianza, educatrice di asilo nido, moglie e mamma Yogini h24. Leggi tutto

Su Instagram

Something is wrong.
Instagram token error.
Load More

Ringraziamenti

Roberto: Siti web bari
Andrea: CTROMA

In viaggio con i bambini a Formentera

I Caraibi… non sono mai stati così vicini…

Se cercate spiagge caraibiche a poche ore di aereo dall’Italia, Formentera è la meta ideale!

La scorsa estate ci sono tornata dopo esserci stata tredici anni fa.

Vederla con la famiglia, è stato decisamente meglio; Formentera è una delle mete ideali se viaggiate con i bambini.

In viaggio con i bambini a Formentera

Perché?

L’isola di Formentera è piccolissima, pensate che è lunga circa 19 km e ha una popolazione di 11.000 abitanti e solo tre insediamenti si possono definire veri e propri villaggi!
Il ritmo della vita su questa isola è incredibilmente languido, c’è poca vita notturna, ed è il luogo ideale dove vivere in completa sintonia con la natura selvaggia, godendosi le spiagge più belle d’Europa!

Se avete bimbi piccoli al seguito potrete noleggiare per qualche giorno l’auto per andare alla scoperta delle spiagge più selvagge e dei piccoli villaggi.

Dove alloggiare

Personalmente abbiamo scelto di alloggiare a Es Pujols perché ci sono parecchi hotels a due passi dalla spiaggia senza quindi dover essere costretti a prendere l’auto quando non se ne ha voglia.
Inoltre la sera è possibile fare una bella passeggiata sul lungomare e cenare in uno dei tantissimi ristoranti presenti.
Dipende dai punti di vista, ma personalmente l’unico contro dell’aver scelto questa parte dell’isola è che il 90% della gente e dei ristoranti che troverete sono italiani. Io invece adoro quando viaggio, entrare a stretto contatto con altre culture e gente proveniente da altre parti del mondo, perché questo mi arricchisce sicuramente di più!
Ad Es Pujols vi sembrarà di essere in Italia settentrionale, troverete anche ristoranti del nord Italia che hanno la sede estiva proprio su quest’isola… 
Sicuramente per chi viaggia con un bimbo e non ha voglia di affittare un appartamento e cucinare anche in vacanza può essere un punto a favore, perché troverete appunto ristoranti di cucina italiana praticamente ovunque ed ovunque parlano in italiano.

Spiagge

  • Es Pujols è  affollatissima in alta stagione, per questo vi consiglio di arrivare presto in spiaggia.
    Ovunque c’è la possibilità di portare il proprio ombrellone con le sdraio o di noleggiarle comodamente sul posto. Noi portavamo comunque sempre assieme un ombrellone acquistato direttamente sull’isola; c’è stato di grande aiuto avendo quasi sempre trovato spiagge affollate e quindi senza lettini né ombrelloni da poter noleggiare.
    Personalmente siamo stati solo una volta a Es Pujols perché abbiamo decisamente preferito andare alla scoperta delle spiagge più selvagge, visto che le distanze in macchina erano davvero brevi da percorrere.
    Vi consiglio quindi queste spiagge, assolutamente da vedere…                In viaggio con i bambini a Formentera
                                                           

 

  • Penisola Trucador: Acque turchesi e sabbia bianchissima, un versante è occupato da Platja Illetes e l’altro da Platja Llevant a oriente.In viaggio con i bambini a Formentera

 

  • L’incantevole Platja Illetes sembra davvero una spiaggia caraibica, credetemi è un sogno!
    Sabbia bianchissima, acque trasparenti.

 

  • Platja Llevant, l’acqua è bassissima perfetta quindi per i bambini e la sabbia di un bianco accecante. Questa spiaggia è davvero molto selvaggia.

In viaggio con i bambini a Formentera

  • Es Pas è la punta settentrionale di Formentera ed è assolutamente da vedere perché qui le spiagge di Illetes e Llevant si uniscono. Vi consiglio assolutamente di portare con voi un ombrellone perché queste spiagge sono meravigliosamente selvagge, perciò se doveste recarvi in alta stagione sarà quasi impossibile trovare lettini ed ombrelloni da noleggiare.In viaggio con i bambini a Formentera

 

  • Platja de Migjorn è l’arco meridionale dell’isola molto amato dai naturisti, personalmente qui ho trovato una delle mie spiagge preferite: Lucky Chiringuito uno dei posti che più ho amato (Carretera Sant Ferran- La Mola Km7,9).In viaggio con i bambini a Formentera Qui c’è una pace meravigliosa, siamo sempre riusciti a trovare lettini comodissimi a due piazze ed ombrelloni; il mare è spettacolare; il cibo è buono, troverete per esempio, tortillas, hamburger, pizza e potrete mangiare comodamente sotto l’ombrellone. In viaggio con i bambini a FormenteraQuesta spiaggia è una di quelle che porterò nel cuore, perché abbiamo trascorso ore in completo relax godendo di una natura meravigliosa. Se tornassi a Formentera ci tornerei sicuramente!In viaggio con i bambini a Formentera
    Potrete anche prendere un aperitivo al tramonto al Blue Bar a pochi minuti da lì, troverete musica bellissima e pensate che si dice che negli anni ’60 abbia ospitato addirittura i Pink Floyd. Qui tutto è blu e prendere un cocktail al tramonto sarà davvero indimenticabile. Noi ci siamo stati con Franci e gli è piaciuto gustarsi il suo bel gelato con un po’ di musica in sottofondo, assieme a noi!In viaggio con i bambini a Formentera

 

  • Cala Saona è una baia sul versante occidentale che personalmente non mi è molto piaciuta, sarà la sagoma dell’enorme hotel alle sue spalle che forse la rende meno selvaggia, sarà la confusione pazzesca di gente sdraiata in ogni dove, ma di sicuro in alta stagione non ci tornerei. Comunque c’è da dire che anche qui l’acqua è meravigliosa!In viaggio con i bambini a Formentera
    Se doveste aver bisogno di far pranzare i vostri bimbi, c’è un ristorante proprio sulla spiaggia che prepara una buona pasta e potrete portarla anche sotto l’ombrellone per i vostri bimbi affamati.

In viaggio con i bambini a Formentera

  • Il Beso Beach ex Big Sur si trova nel Parque Natural de Ses Salines, si possono noleggiare lettini ed ombrelloni. Ci sono voluta tornare dopo 13 anni perché avevo uno splendido ricordo del Big Sur e dei tramonti da sogno con tanto di applauso da parte di chi si incontrava lì ogni giorno, per ammirarli. Purtroppo la spiaggia l’ho trovata molto cambiata, la sabbia era sporca ed erano presenti anche moltissime alghe in acqua, ma quello sicuramente dipende dalla marea. Se doveste andarci, a 5 minuti a piedi c’è il Tiburon ristorante/ chiringuito dove poter mangiare anche piatti della cucina italiana.In viaggio con i bambini a Formentera

    Da non perdere

Non perdetevi il paesaggio mozzafiato che potete ammirare da Cap de Barbaria e da Far de sa Mola.

  • Cap de Barbaria è il punto più meridionale delle Baleari, godetevi questo straordinario paesaggio che sembra essere lunare. Da qui l’Africa è davvero vicinissima e scrutare l’orizzonte è un’esperienza indimenticabile.   In viaggio con i bambini a Formentera

In viaggio con i bambini a Formentera

  • Far de sa Mola domina dall’alto il mediterraneo. Fermatevi qualche istante e riempitevi l’anima di questo meraviglioso paesaggio.In viaggio con i bambini a FormenteraIn viaggio con i bambini a Formentera

 

  • Sant Francesc Xavier è il capoluogo di Formentera, assolutamente da non perdere! Carinissima la piazza centrale dove sorge la chiesa- fortezza del villaggio. Qui troverete un’infinità di negozi alcuni davvero bellissimi, dove poter fare un po’ di shopping.In viaggio con i bambini a Formentera

 

  • Es Pilar de la Mola è l’unico insediamento della penisola di La Mola, questo villaggio ospita due volte a settimana un mercato d’arte e hippie dove in genere c’è anche musica dal vivo. Da non perdere!In viaggio con i bambini a Formentera

 

  • Sant Ferran de ses Roques è il villaggio che più mi è entrato nell’anima e che non dimenticherò mai. Perché? Difficile spiegarlo a parole, ci sono luoghi che emanano delle belle vibrazioni che non sai spiegare e questo villaggio mi ha trasmesso proprio tutto ciò.
    Qui non troverete nulla di apparentemente particolare, a parte la piccola piazzetta e l’incantevole chiesetta ma si ha l’impressione di essere tornati indietro nel tempo, di essere lontani dal mondo, con la sua frenesia, con il suo edonismo, con il suo continuo voler apparire a tutti i costi, qui si è fuori dal tempo. Ci siamo stati in esplorazione un pomeriggio per poi tornarci la sera di ferragosto durante una festa tenutasi in questa bellissima piccola piazzetta, credo per festeggiare la squadra di calcio locale.In viaggio con i bambini a Formentera
    Sant Ferran conserva una vena hippie, negli anni ’60 era una tappa obbligata per loro. Noi ci siamo davvero trovati fra decine di Hippie che ballavano in piazza quella sera, ed è stato bellissimo.
    Abbiamo trascorso una serata stupenda, con dell’ottima musica dal vivo, in un’atmosfera magica e rilassata.Le suore della chiesetta raccoglievano fondi cucinando delle frittelle dolci buonissime ed altri piatti tipici, c’erano tantissimi bimbi provenienti da tutto il mondo e Franci si è divertito a ballare con loro. Finalmente qui abbiamo potuto immergerci nello spirito reale dell’isola di Formentera allontanandoci dal turismo di massa tipico per esempio di Es Pujols.
    Troverete anche alcuni locali tipici, il piu famoso è il Fonda Pepe, bar alternativo dove alle pareti troverete tantissime fotografie del periodo Hippie.

 

  • Le saline di Formentera non vengono utilizzate per la produzione di sale ormai da trent’anni ma i cristalli si formano ancora oggi ed offrono uno spettacolo bellissimo! In questa zona paludosa da agosto ad ottobre potreste avvistare anche fenicotteri oltre che trampolieri e varie specie di uccelli.

In viaggio con i bambini a Formentera

Dove Mangiare e cosa

A Formentera non avrete difficoltà come vi dicevo prima, a trovare ristoranti italiani; il nostro preferito è stato sicuramente Casanita Cantina Y Pescado a Es Pujols.

Gustate e fate gustare anche ottimi piatti di paella ai vostri bambini, Franci l’adorava e la chiamava “riso giallo” ci ha costretti a mangiarla quasi tutti i giorni e fino alla fine della vacanza avevamo quasi la nausea 😅. Il ristorante Mariterranea a Sant Ferran prepara la paella più buona di Formentera! Mentre state lontanissimi dai ristoranti turistici che dicono di preparare la paella…

Molto buono anche il Can Forn a Sant Ferran.

Non partite da Formentera senza aver mangiato il delizioso il prosciutto Jamón Serrano o l’Iberico!

Tips:

  • Prenotate molti mesi in anticipo perché non sono presenti sull’isola molte strutture alberghiere. 

 

  • Acquistate un ombrellone e munitevi di grandi pareo così in mancanza del servizio spiaggia potrete ugualmente rilassarvi e godervi la giornata.

In viaggio con i bambini a Formentera

  • Formentera non ha un aeroporto, dovrete quindi prendere un volo per Ibiza e da lì prendere il traghetto che vi consiglio di prenotare on line già prima della partenza dall’Italia.

 

  • Considerato che Ibiza e Formentera sono a soli 30 minuti di traghetto, potreste anche trascorrere qualche giorno nella meravigliosa Ibiza (leggi il post dove ne parlo)… io la amo e mi è rimasta nel cuore anche più di Formentera…

 

  • Se volete scoprire la vera essenza dell’isola, la sua natura incontaminata e selvaggia, armatevi di spirito di adattamento, lasciatevi trasportare dalla sua incredibile energia positiva e godetevi ogni istante vissuto qui, riempiendovi l’anima.In viaggio con i bambini a Formentera

 

  • Se volete concedervi una giornata di relax assoluto in paradiso… rilassandovi in spiaggia o a bordo di una bellissima piscina, andate al Gecko Beach Club a Platja de Migjorn.In viaggio con i bambini a Formentera Sarete coccolati da servizi top, i vostri bambini potranno sfrenarsi nel bellissimo giardino in totale sicurezza e giocare nella Kids Area di questo stupendo resort, mentre voi vi rilasserete su lettoni comodissimi.In viaggio con i bambini a Formentera
  • Sei sull’isola e vuoi acquistare una delle mie collane in Silicone Alimentare 100% Atossico, da poter indossare in spiaggia sui tuoi costumi da bagno? Allora puoi recarti da “Il Vapore” una bellissima boutique che vende tantissimi marchi famosi Eco Friendly per adulti e bambini.In viaggio con i bambini a Formentera

 

Che ne pensate allora di Formentera? Siete pronti per partire? Aspetto di leggere i vostri commenti…

Buon Viaggio

In viaggio con i bambini a Formentera

 

2 Comments

  1. Lucia
    Mi hai fatto venire voglia di andarci! :)
    Reply Febbraio 24, 2017 at 10:23
    • mammaguru
      mammaguru
      Sono contenta! Vi piacerebbe sicuramente
      Reply Febbraio 24, 2017 at 10:49

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy
Sviluppato da Roberto Antonacci, siti web bari