Quanto è importante creare rete?

Se un anno fa quando è nato Mamma Guru, mi avessero dato l’opportunità di scrivere un Guest Post per un altro blog, ne sarei stata davvero grata. Credo che creare rete, ma per rete intendo una rete reale e non un percorso unilaterale…, sia qualcosa di davvero speciale.

Oggi ospito un’ insegnante che al tempo stesso è anche una mamma blogger. Ilaria scrive posts affrontando le questioni con un “duplice” sguardo di mamma ed insegnante e quando mi ha chiesto con gentilezza ed umiltà di scrivere un Guest Post per Mamma Guru, non ho potuto non ospitarla nel mio salotto virtuale.

Ecco quindi Ilaria Oliva di
www.tenera-mente.it ed il suo Guest Post:

L’ospite di oggi

Non importa come ti vedi importa essere

Ciao sono Ilaria, una mamma ed insegnante che ha messo al primo posto i rapporti umani e subito dopo l’apprendimento, consapevole del fatto che le ricette in educazione non esistono… delle indicazioni però si, potete leggere e crescere con me in questo meraviglioso mondo che è la crescita dei nostri bambini.
Il mio Guest Post per Mamma Guru è la recensione di un libro di Leo Lionni, che vi consiglio di leggere assieme ai vostri bambini. Ringrazio Mamma Guru per questa opportunità.

Recensione di “Pezzettino”

Per addormentarsi e per rendersi conto di come sia importante cercare una dimensione che permetta ai bambini di sentirsi unici… Ecco la magia del racconto di un “Pezzettino”, che vagava per mari e per monti alla disperata ricerca del “qualcosa” di cui era convinto di essere un pezzetto… E la sua vita passava domandandosi e domandando a chi incontrava se avevano perso un pezzo e se poteva essere lui.

Pezzettino non si sentiva “intero”, non si sentiva compiuto e questo per lui era fonte di sofferenza.
Si guardava intorno e si sentiva sospeso, forse tra ciò che avrebbe voluto essere è ciò che era, sentiva anche che gli altri si vedevano completi, non avvertivano la mancanza di nulla… Solo quando “pezzettino” cade a terra, rotolando giù dalla montagna del “chi sei” si rompe in mille pezzettini minuscoli e si rende conto che anche lui è fatto di pezzi e che è compiuto così…! Una storia che dice: <hei, non sarai uguale al tuo amico o al tuo eroe, sei altro e sei bello e compiuto così come sei!>

Un cammino lungo il sentiero della conoscenza di sè a misura di bambino! Un pezzettino che ha scoperto che non importa come ti vedi… importa essere.

Non importa come ti vedi importa essere

Se vi fa piacere seguire Ilaria ed il suo blog, ecco i suoi contatti:

Non importa come ti vedi importa essere