Ti senti una mamma troppo inquadrata e programmatrice? La tua soluzione è Rock Water 

 

Una mamma che ce la mette tutta

Spesso si rivolgono a me mamme che letteralmente mi dicono “Ho bisogno di un Fiore che mi faccia essere meno rompi scatole”.
Mi scappa sempre un sorriso, lo confesso, e spesso ci si fa insieme una sana risata.
Ma questo modo di sentirsi è molto frequente e spesso dettato dai ritmi che come mamme dobbiamo sostenere.

Credo che al giorno d’oggi ci siano tanti impegni e responsabilità.
La scuola, lo sport, il lavoro, i panni da lavare, moduli da compilare e consegnare, le faccende di casa… sono ritmi talmente serrati che spesso diventano priorità.
Quando invece le priorità dovrebbero essere altre: il dialogo, le coccole, la coppia…
E quindi si rischia di essere mamme distratte (un po’ Clematis, per parlare in termini i floriterapici) o mamme che diventano dei computer programmati al secondo, per riuscire a portare a termine tutti gli impegni nei termini previsti.
A volte però queste mamme si fermano.
Perché il fisico le tradisce, perché la mente s’inceppa o solo perché prima di chiudere gli occhi la sera si rendono conto che così è davvero troppo.

Il Fiore di Bach: Rock Water

Rock water è un Fiore che non è un fiore… è preparato con acqua pura di una fonte o una sorgente.

Una delle caratteristiche fondamentali dell’acqua è la sua flessibilità, il suo saper scorrere inarrestabile in letti di fiumi rocciosi, il suo saper assumere forme diverse adattandosi all’ambiente che la circonda.
Rock Water aiuta quindi chi ha il costante bisogno di sentirsi perfetta in tutto, di voler essere sempre da esempio, di non poter sgarrare, di essere talmente ossessionata dai dettagli e dal portare a termine con precisione compiti da svolgere, che si vieta anche il minimo piacere.

La mamma Rock Water

E quale Fiore più di Rock Water è in grado di aiutare una mamma che si sente eccessivamente programmatrice ed inquadrata?
Rock Water ti rende più serena, ti dona la possibilità di sbagliare, ti fa sentir più libera di seguire quello che realmente vuoi e non ti rende schiava di schemi mentali rigorosi.

Sia chiaro, con Rock Water non si diventa dei menefreghisti o anarchici o anticonvenzionali, ma semplicemente ci si scolla di dosso l’obbligo di dover essere perfetti agli occhi degli altri e soprattutto ai nostri occhi.
Ci si dà la possibilità di sbagliare, ci si dà l’occasione di staccare e di vivere con quel pizzico di flessibilità che fa scivolare gli ostacoli della vita in modo più sereno.
Ci dà l’occasione per comprendere che ognuna di noi è perfetta per come è, che non dobbiamo dimostrare nulla a nessuno, né tanto meno a noi stesse.
E una volta consapevoli di ciò, anche i nostri bambini si sentiranno più liberi di vivere la vita con regole e doveri, certo, ma anche con la convinzione che uno sgarro, un cambiamento o uno sbaglio, non sono poi la fine del mondo.

Fiori di Bach ed Australiani una nuova rubrica su Mamma Guru

Rubrica mensile “Fiori di bach e Fiori Australiani” a cura di Linda Beretta fisioterapista e floriterapeuta

Segui Linda anche sul suo blog www.figlideifioridibach.it

e sulle sue pagine social

https://www.facebook.com/figlifioribach/

www.instagram.com/figlideifioridibach.1/

 

Le informazioni proposte in questo articolo non sono consulto medico e non sostituiscono in nessun caso il parere di un medico competente. Servono solo a darvi delle indicazioni, da un punto di vista floriterapico, per mantenere o ritrovare uno stato di benessere psicofisico. In caso di patologie di qualsiasi natura è bene consultare sempre prima il proprio medico.