Le Mie Creazioni

Hai dato un'occhiata alle mie creazioni hand-made? Clicca qui ed entra nella sezione "Le Mie Creazioni"

Mamma yogini ad alto contenuto green

Silueta Yoga Dorada Alessia soprannominata Alex da una persona infinitamente speciale. Una laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione in tasca e tante esperienze lavorative alle spalle. Insegnante di Yoga e meditazione per adulti e bambini, hostess di volo, educatrice con minori a rischio di devianza, educatrice di asilo nido, moglie e mamma Yogini h24. Leggi tutto

Su Facebook

Su Instagram

Something is wrong.
Instagram token error.
Load More

Ringraziamenti

Roberto: Roberto Antonacci
Andrea: CTROMA

Cristalloterapia per ristabilire l’equilibrio psicofisico e l’insicurezza affettiva

Nei nostri percorsi di vita spesso ci troviamo a fare i conti con individui la cui area di interesse verso gli altri, potrebbe risultare possessiva ed eccessiva.

“Lo dico soltanto perché ti voglio bene…”

Possono avere comportamenti amorevoli proponendo sincero affetto rivolto all’altro, ma in fase negativa diventano spesso egoisti particolarmente critici, pignoli, possessivi, amano dimostrando eccessiva sensibilità spesso confondendo affetto a soffocamento, tendono a correggere e riorganizzarlo.

 

Questi individui sono archetipi del padre e della madre universale

Possono essere genitori particolarmente attenti ai propri figli.
In una condizione positiva si occupano dell’altra persona senza aspettarsi nulla, esternano calore e cordialità ottenendo amore, insegnando che donando senza chiedere si riceve il doppio; sono individui generosi propongono l’autosufficienza, l’amore altruistico senza condizioni.

Tuttavia questi individui quando non sono armonici tendono alla manipolazione più o meno sottile, a seconda del livello culturale e intellettuale.

Pretendono esclusiva attenzione, ascoltano poco gli altri e tendono a essere selettivi nella scelta degli interlocutori, esercitano una forte pressione sugli altri.
La personalità si dimostra forte, dominante, sono percepiti dagli altri come individui estroversi e attivi.
Hanno uno spiccato senso del sacrificio, è un autoritario celato, considerevolmente diplomatico, vulnerabile affettivamente tanto che tendono a coprire questa vulnerabilità con un atteggiamento sproporzionato d’affetto altrui, producendo un vero e proprio ricatto morale.

I bambini in stato di disequilibrio emotivo

I bambini in stato di disequilibrio emotivo sono: capricciosi, piagnucolosi, esprimono un’esagerata paura di rimanere da soli, utilizzano il ricatto per ottenere le cose, sono particolarmente gelosi e possessivi, sembrano essere teatrali, si inventano stati di malessere pur di conquistare mamma e papà o comunque per avere attenzioni.
E’ un bambino che presenta significative difficoltà all’indipendenza.

Il mio lavoro con i cristalli per ristabilire l’equilibrio psicofisico ed il senso di insicurezza affettiva

Quando questi soggetti (che con difficoltà sapranno riconoscersi e ammettere il proprio stato, e si descriveranno come assoluta vittima) mi richiedono delle sedute energetiche per ristabilire il loro equilibrio psicofisico e il senso di insicurezza affettiva, lavoro prevalentemente sul chakra del cuore utilizzando le tecniche del reiki e l’ausilio di alcuni cristalli precedentemente purificati caricati con il serapi Bay ed informatizzati a seconda dei soggetti.

Dopo aver disteso e rilassato l’individuo applico all’altezza del quarto chakra sul plesso solare alcune delle seguenti pietre:
Quarzo rosa
Kunzite
Tormalina rosa- Verde – Anguria
Ametista

La disposizione è molto soggettiva ed è a discrezione dell’operatore olistico.

La kunzite, in questo caso, aiuta ad esprimere sentimenti ed emozioni in modo equilibrato, essa favorisce la riflessione portando sia a valutare quelle che sono le proprie ed altrui esigenze.
Aiuta a non calpestare i sentimenti altrui ma piuttosto comprenderli e capire se esiste un punto d’incontro, funge da Ponte tra l’intuito e la razionalità.
A livello spirituale insegna ad accettare il volere degli altri in quanto è la cosa giusta da fare.

La Tormalina rosa protegge stimola il cuore e libera da vecchi schemi, stimola le percezioni verso il prossimo, dona pace e rilassatezza al cuore.
Quella Verde è ideale per lo stress, favorisce l’amore incondizionato e aiuta a risolvere i blocchi nell’atteggiamento verso sé stessi e gli altri.
Quella Arcobaleno Anguria favorisce l’armonia interiore e l’ordine eliminando i meccanismi condizionanti e ripetitivi, aiuta a ristabilire i rapporti, rende più socievoli ed estroversi.

In questo frangente l’Ametista viene utilizzata sempre sul quarto chakra, non sul sesto, perché ha la capacità di alleviare i sensi di colpa, rafforzare la sicurezza in se stessi diminuendo e complessi di inferiorità, relativamente la sfera emotiva aiuta a calmare e favorisce la chiarezza, riduce l’istinto egoistico e ripristina la capacità d’amare.

Il Quarzo Rosa, pietra molto conosciuta proprio per le sue proprietà rasserenanti e calmanti del cuore, rappresenta l’amore incondizionato, la pace, e il perdono.
E’ una pietra che scalda il centro del nostro cuore, cicatrizza le ferite emotive, incentivando il superamento di traumi affettivi, portando a galla blocchi e vecchi dolori che hanno bisogno di essere purificati.

 

Terapie olistiche quali sono

Rubrica Shambala Terapie Olistiche delle Emozioni a cura dell’ Operatrice Olistica Falcomer Denise specializzata in bio-terapie e discipline orientali
3939405536

Questa pratica, pur essendo frutto di conoscenze e tradizioni secolari, non è parte della “medicina ufficiale”, ossia di quell’insieme di pratiche mediche scientifiche fondate sulla sperimentazione clinica e di laboratorio. Questa pratica viene invece inserita tra le “medicine alternative” o “medicine non ufficiali”. Per tale ragione questa guida vuole essere solo una introduzione alla conoscenza di questa pratica, alla sua storia e alla spiegazione dei suoi procedimenti.

Questa guida ha solo carattere infomativo; non può, e non deve, essere in alcun modo intesa come un’invito a seguire i dettami di questa pratica, cosa che viene sempre e solo lasciata alla libera scelta del lettore. Desideriamo altresì invitare sempre tutti i lettori a consultare prima di ogni cosa il loro medico di famiglia, e i relativi specialisti da esso consigliati, seguendo innanzitutto le vie della medicina ufficiale.

Ad esse può essere eventualmente affiancato un percorso che segua una o più pratiche di medicina “alternativa” o “non ufficiale”, ma queste non possono e non devono mai sostituire le terapie indicate dai medici. Sono in gioco la vostra salute e la vostra stessa vita, non dimenticatelo mai.

Leave a comment